Anche le donne russano

//Anche le donne russano

Anche le donne russano

Il tempo del sonno è una fase indispensabile in cui il nostro organismo si rilassa e recupera le energie per far fronte alla giornata. A ostacolare il tempo del sonno di solito è un fastidio molto diffuso : la roncopatia. Questo è il termine scientifico per il russare, che non è solo un disturbo acustico , ma una effettiva malattia , dovuta al complicato passaggio del flusso dell’aria attraverso le prime vie aeree nella fase del sonno, di fronte ad una condizione di riduzione del diametro dell’abituale via respiratoria . 

Russare: Un problema per la salute

Strettamente collegato al problema del russamento vi è l’apnea notturna ostruttiva , causata dal rilassamento del palato molle e generalmente dei tessuti della gola tale da determinare il blocco del flusso aereo.

La non corretta ossigenazione stressa il sistema cardio-respiratorio fino al momento in cui il soggetto riprende a respirare, compromettendo la qualità del riposo .
Oltre a questo, l’ostruzione prolungata comporta l’ arresto cardiocircolatorio e nei casi più pesanti al decesso.

Russare: Rimedi e soluzione possibile

Per contrastare efficacemente le disfunzioni sopra indicate , presso la Clinica Pallaoro viene eseguito l’intervento di Uvulofaringopalatoplastica Laser, messo a punto negli Stati Uniti. La chirurgia Laser consente di dimenticare il disagio psico-sociale che può derivare dall’utilizzo del macchinario di respirazione esterno.

Il trattamento chirurgico consiste nella rimozione , con l’utilizzo di Laser CO2, delle porzioni di tessuto in eccesso (palato molle, ugola, tonsille, a seconda della condizione del soggetto ) per riportare la via respiratoria ad un diametro nella norma , eliminando la vibrazione che provoca il russamento (roncopatia) e il rilassamento che comporta l’ ostruzione temporanea (apnea notturna). L’utilizzo del bisturi Laser in luogo al bisturi classico permette una cauterizzazione immediata dei tessuti e pertanto non vi è sanguinamento e non è richiesto l’utilizzo di punti di sutura. L’assenza di sanguinamento permette altresì di diminuire le tempistiche chirurgiche e di conseguenza i rischi di infezione si annullano. La durata è inferiore a 30 minuti.

Il trattamento chirurgico di Uvulofaringopalatoplastica a mezzo Laser viene eseguito con l’utilizzo esclusivo di anestetico locale. L’assenza di sanguinamento e punti di sutura permette un rientro al sociale pressoché istantaneo. Nei 10/14 giorni successivi all’ intervento, un fastidioso mal di gola e bruciore sono nella norma . Saranno alleviati dall’ uso dei farmaci indicati in fase di dimissione (la sera stessa ).

By | 2016-01-28T18:37:17+00:00 Ottobre 28th, 2014|chirurgia estetica|Commenti disabilitati su Anche le donne russano

About the Author: